Alta formazione

Laboratorio di perfezionamento della sicurezza globale

Il distintivo t.SFP

Il corso di Alta formazione è volto a perfezionare la preparazione scientifico-professionale dei funzionari e degli ufficiali delle forze di polizia e ad affinarne le capacità decisionali attraverso l’acquisizione di metodologie e tecniche comuni nei settori dell’organizzazione, dello sviluppo e del coordinamento delle attività istituzionali.

Al corso di Alta formazione, che ha la durata di un anno accademico, sono ammessi i funzionari e gli ufficiali di livello dirigenziale delle forze di polizia (per la Polizia di Stato con qualifica non inferiore a vice questore aggiunto; per l’Arma dei carabinieri e per il Corpo della Guardia di finanza con grado non inferiore a tenente colonnello; per la Polizia penitenziaria con qualifica di commissario coordinatore). Ai sensi della legge 121/1981, il superamento degli esami finali del corso costituisce titolo preferenziale per l’avanzamento in carriera.

Con decreto del Ministro dell’interno, adottato d’intesa con il Ministro degli affari esteri, al corso sono altresì ammessi funzionari e ufficiali superiori di forze di polizia estere, in qualità di uditori. A tutti i frequentatori che superano il corso con esito positivo è conferito il diploma a firma del Ministro dell’interno ed il relativo titolo di “Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia – t.SFP” (con apposito distintivo metallico), nonché il Master universitario di II livello in “Sicurezza, coordinamento interforze e cooperazione internazionale”.